Tipologia museo
ville e castelli

Gratuito
NO

Servizi disponibili
Caffè
Audioguida
Visite guidate
Attività didattiche
Parcheggio
Aree attrezzate per bambini
Gratuità o riduzione biglietto per le scuole

Dettagli accessibilità
Non accessibile per persone con disabilità motorie gravi .

esterno

Descrizione

Il Castello del Catajo, “la più strana tra le ville venete”, non è un semplice castello ma nel corso dei secoli è stato villa, palazzo ducale e dimora imperiale, sede di sfarzose e memorabili feste. Costruito nel 1570 dalla famiglia Obizzi, capitani di ventura scesi in Italia al seguito dell’Imperatore Enrico II. Il Catajo fu ideato come imponente dimora di rappresentanza e autocelebrazione, anche grazie al maestoso ciclo pittorico realizzato da Gian Battista Zelotti, pittore prediletto dalla nobiltà veneta. Ad oggi, i 40 riquadri che le gesta della famiglia sono perfettamente conservati, e compongono uno tra i più importanti cicli pittorici autocelebrativi rinascimentali. 

Foto

Posizione

Indirizzo

Via Catajo 1, Battaglia Terme