Informazioni generali

Ogni impresa che abbia presentato dichiarazione di subappalto in sede di gara, può richiedere autorizzazione al subappalto.

Tempi

Entro 30 giorni dalla data dell’istanza.

Documentazione da presentare

Per i contratti stipulati in regime di D. Lgs. n. 50/16 come modificato dal D.Lga. 56/2017, la seguente documentazione, prodotta dall'impresa subappaltatrice (alla voce modulistica è possibile scaricare gli allegati da compilare):

  • Modulo comunicazione sub-contratto;
  • Modulo comunicazione conto corrente;
  • Copia del contratto di subappalto (si fa presente che lo stesso deve contenere, a pena di nullità assoluta, apposita clausola con la quale il subappaltatore assume gli obblighi di tracciabilità finanziaria di cui alla L. n. 136/2010);
  • Dichiarazione, resa dal titolare o legale rappresentante, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/16 e s.m.i.
  • Dichiarazione/i, resa/e da: altri amministratori muniti di poteri di rappresentanza e direttori tecnici, membri del consiglio di amministrazione cui sia stata conferita la legale rappresentanza, ivi compresi institori e procuratori generali, dei membri degli organi con poteri di direzione o di vigilanza o dei soggetti muniti di poteri di rappresentanza, di direzione o di controllo, del direttore tecnico o del socio unico persona fisica, ovvero del socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, se si tratta di altro tipo di società o consorzio, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/16 e s.m.i.
  • Dichiarazione/i, resa/e dagli amministratori cessati dalla carica nell'anno antecedente la data di sottoscrizione della presente richiesta, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/66 e s.m.i.
  • Dichiarazione, resa dal titolare o legale rappresentante in luogo degli amministratori cessati dalla carica nell'anno antecedente la data di sottoscrizione della presente richiesta, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/16 e s.m.i.
  • Attestazione SOA per importo di subappalto > 150.000 Euro o Documentazione di cui alle note esplicative in modulo subappalto, per importo di subappalto < a 150.000 Euro, qualora non in possesso di attestazione SOA .
  • Scheda informazioni relative alla ditta subappaltatrice; 
  • Dichiarazione composizione societaria ex art. 1 D.P.C.M. 11.5.1991 n. 187;
  • Documentazione di cui all’Allegato XVII al D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i., fornita dalla ditta subappaltatrice;
  • Dichiarazioni partecipanti al RTI, società o consorzio relative all’art. 2359 c.c.;
  • Dichiarazione, resa dal legale rappresentante del consorzio o della società consortile relativa all'elenco dei consorziati e delle rispettive quote di partecipazione; 
  • Se l'importo del subappalto è superiore a Euro 150.000,00=, necessita allegare Dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa ai familiari conviventi, di maggiore età, residenti nel territorio dello Stato resa dal titolare o legale rappresentante, da altri amministratori muniti di poteri di rappresentanza e direttori tecnici, dai membri del collegio sindacale, (e, nei casi contemplati dall'art. 2477 c.c., anche dal sindaco o dai soggetti che svolgono compiti di vigilanza), dal socio unico persona fisica o dal socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci nonché da ciascuno dei consorziati che nei consorzi e nelle società consortili detengono una partecipazione superiore al 10% oppure detenga una partecipazione inferiore al 10% e cha abbia stipulato un patto parasociale riferibile ad una partecipazione pari o superiore al 10%.

Per i contratti stipulati in regime di D. Lgs. n.163/2006, la seguente documentazione, prodotta dall'impresa subappaltatrice (alla voce modulistica è possibile scaricare gli allegati da compilare):

  • Modulo comunicazione sub-contratto;
  • Modulo comunicazione conto corrente;
  • Copia del contratto di subappalto  (si fa presente che lo stesso deve contenere, a pena di nullità assoluta, apposita clausola con a quale il subappaltatore assume gli obblighi di tracciabilità finanziaria di cui alla L. n. 136/2010)
  • Dichiarazione, resa dal titolare o  legale rappresentante, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i. 
  • Dichiarazione/i,   resa/e   da:  altri amministratori muniti di poteri di rappresentanza e direttori tecnici,dal socio unico persona fisica o dal socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i. 
  • Dichiarazione/i, resa/e dagli amministratori cessati dalla carica nell'anno antecedente la data di sottoscrizione della presente richiesta, di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i. 
  • Dichiarazione, resa dal titolare o legale rappresentante in luogo degli amministratori cessati dalla  carica nell'anno   antecedente   la   data   di   sottoscrizione   della   presente   richiesta,   di insussistenza cause di esclusione dagli appalti di cui all’art. 38 del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i.
  • Attestazione SOA per importo di subappalto > 150.000 Euro.
  • Documentazione di cui alle note esplicative per importo di subappalto < a 150.000 Euro, qualora non in possesso di attestazione SOA . 
  • Scheda informazioni relative alla ditta subappaltatrice;
  • Dichiarazione composizione societaria ex art. 1 D.P.C.M. 11.5.1991 n. 187;
  • Documentazione di cui all’Allegato XVII al  D.Lgs.  n. 81/2008 e s.m.i., fornita dalla ditta subappaltatrice;
  • Dichiarazioni partecipanti al RTI, società o consorzio relative all’art. 2359 c.c.;
  • Dichiarazione, resa dal legale rappresentante del consorzio o della società consortile relativa all'elenco dei consorziati e delle rispettive quote di partecipazione;
  • Se l'importo del subappalto è superiore a Euro 150.000,00=, necessita allegare: Dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa ai familiari conviventi, di maggiore età, residenti nel territorio dello Stato, resa dal titolare o  legale rappresentante, da altri amministratori muniti di poteri di rappresentanza e direttori tecnici, dai membri del collegio sindacale, (e, nei casi contemplati dall'art. 2477 c.c., anche dal sindaco o dai soggetti che svolgono compiti di vigilanza), dal socio unico persona fisica o dal socio di maggioranza in caso di società con meno di quattro soci nonché da ciascuno dei consorziati che nei consorzi e nelle società consortili detengono una partecipazione superiore al 10% oppure detenga una partecipazione inferiore al 10% e cha abbia stipulato un patto parasociale riferibile ad una partecipazione pari o superiore al 10%.

Costi

Marca da bollo di 16 euro

A chi rivolgersi

Orari di apertura

mattino: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30
pomeriggio: lunedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 16.30

Contatti

Ultimo aggiornamento:

13/03/2018

Normativa

Ulteriori informazioni:

Il Responsabile corrisponde al RUP (Responsabile Unico Procedura) secondo normativa di cui al codice dei contratti

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Edilizia (Responsabile: Pettene Marco )

Responsabile del provvedimento

Dirigente o funzionario responsabile

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale

Strumenti di tutela riconosciuti dalla legge:

Ricorso al TAR