Si è svolta nella Basilica di Santa Giustina, la celebrazione di San Sebastiano, Patrono della Polizia Locale. Alla cerimonia erano presenti le massime autorità cittadine e per la Provincia di Padova il presidente Fabio Bui, i consiglieri delegati Alice Bulgarello e Alessandro Bisato. L’appuntamento, che da molti anni ha luogo in una delle città capoluogo di provincia del Triveneto, costituisce un’importante occasione di incontro tra tutte le componenti delle Polizie Locali per riflettere su un’attività in continua e crescente evoluzione e per far conoscere anche alla cittadinanza gli aspetti meno noti di un servizio che, quotidianamente, apporta valore aggiunto alla qualità della vita del nostro territorio, contribuendo ad incrementare la percezione di sicurezza. “La Festa di San Sebastiano – ha detto il presidente Bui  -  è un momento importante per richiamare il ruolo fondamentale che la Polizia Municipale svolge nel nostro territorio, a tutela e salvaguardia dei cittadini. Perché la parola “vigili”, con cui di frequente viene indicata la Polizia Locale, non può e non deve evocare soltanto il ruolo sanzionatorio del corpo ma, piuttosto, quello di controllo a garanzia della sicurezza di tutti i cittadini. L’agente di polizia locale suscita un senso di fiducia e rispetto nelle istituzioni e conseguentemente di partecipazione e responsabilità alla “cosa” pubblica in ogni suo aspetto”.

23/01/2020