Tipo

Statale

Tipologia

Professionale

Area

Padova e cintura

Informazioni e contatti

Indirizzo
Via Monteortone, 7 ABANO TERME
Telefono
049 8630000
Email

Open day

Martedì, 19 Ottobre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Martedì, 26 Ottobre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro online)
Martedì, 9 Novembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Sabato, 13 Novembre, 2021 - 10:00
- Porte Aperte (incontro online e in presenza)
Martedì, 16 Novembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Martedì, 23 Novembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro online)
Martedì, 30 Novembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Sabato, 4 Dicembre, 2021 - 10:00
- Porte Aperte (incontro online e in presenza)
Martedì, 7 Dicembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Martedì, 14 Dicembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Martedì, 21 Dicembre, 2021 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro online)
Martedì, 11 Gennaio, 2022 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro in presenza)
Martedì, 18 Gennaio, 2022 - 14:30
- Il Pietro si presenta (incontro online)

Indirizzi di studio

Professionale Enogastronomia e ospitalità alberghiera;

Profilo

Il nostro Istituto ha una lunga storia. Nasce nel 1939 con un corso per “tecnici per l’industria alberghiera” che durava un solo anno. Negli anni successivi il corso divenne prima biennale, poi triennale (dal 1944, con il nome di Scuola Tecnica Commerciale Alberghiera) e infine, nel ’52, diede origine all’Istituto Professionale Alberghiero di Stato, primo in Italia insieme a quello di Stresa. La scuola, con la sua sede principale di Via Monteortone inaugurata nel 1955, è da allora uno dei principali punti di riferimento del settore turistico e del contesto termale. Oggi occupa due edifici: nella Sede Centrale si trovano i laboratori didattici; nella Succursale - in via Appia Monterosso - la biblioteca, un laboratorio multimediale e le nuove aule attrezzate per una didattica tecnologica e interattiva. L’Istituto propone la scelta tra tre indirizzi di studio – Accoglienza Turistica, Enogastronomia, Sala e Vendita – e approfondisce il proprio rapporto con il territorio attraverso i percorsi di Alternanza Scuola Lavoro (ASL) e progetti realizzati in collaborazione con una molteplicità di soggetti.

L’Istituto Professionale Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera consente di costituire un organico collegamento fra gli obiettivi educativi, fondamentali per ogni tipo di scuola secondaria superiore, e gli obiettivi professionali specifici, rendendo possibile la formulazione sia di una finalità sia di un obiettivo formativo finale sostanzialmente unitari. Lo scopo dell'I.P.S.E.O.A. è, infatti, la formazione unitaria ed organica dell'uomo, del cittadino e del lavoratore operante nel settore turistico-alberghiero. A tale finalità concorrono due istanze formative interagenti fra loro: lo sviluppo culturale, sia in senso quantitativo (apertura a molteplici istanze culturali), sia in senso qualitativo (migliore organizzazione delle conoscenze acquisite), e acquisizione di una disposizione professionale consistente essenzialmente nell'attitudine ad affrontare e risolvere i più diversi problemi inerenti all'attività di lavoro prescelta nel settore alberghiero.
L'istituto si propone di assicurare all'allievo, al termine del suo iter formativo, un'attitudine professionale multiforme, centrata sui valori essenziali del servizio, della responsabilità, della collaborazione, della competenza ed efficienza che sono preposti ai seguenti obiettivi educativi finali:

  • capacità di accogliere, di dialogare e di assistere il cliente 
  • capacità di lavorare sia in maniera autonoma sia in équipe
  •  capacità di utilizzare le proprie conoscenze specifiche al fine di risolvere problemi complessi in ambito professionale.

La scuola si impegna ad offrire un ambiente adatto affinché l'allievo sviluppi quelle capacità come la gentilezza e la  correttezza che sono di rilevanza formativa generale e indispensabili per la professione. Dà inoltre all'allievo la possibilità di integrare armoniosamente gli aspetti individuali e di gruppo propri del lavoro, offrendogli occasioni e momenti di verifica atti ad incentivare e ad accertare il suo grado di autonomia e di collaborazione. Mira infine a far sì che l'allievo usi le conoscenze specifiche apprese a scuola, soprattutto come occasione e banco di prova della capacità di risolvere problemi complessi in ambito professionale, riservandogli il compito di incrementare tali conoscenze specifiche ai fini del proprio aggiornamento.